La principessa Deena licenziata da Vogue Arabia dopo appena due numeri

La Principessa Deena Aljuhani Abdulaziz non è più il direttore di Vogue Arabia dopo l’uscita dei primi due numeri, ma precisa «Non ho lasciato, sono stata licenziata!». Condé Nast non ha ancora rilasciato un comunicato ufficiale in merito a quanto accaduto, ma sembrerebbe che la neonata edizione araba del mensile patinato stia già vivendo una crisi. Lanciato online a settembre e in forma cartacea a marzo, con una splendida copertina che ritraeva Gigi Hadid ricoperta da un velo di pizzo e cristalli, il progetto di Vogue Arabia era stato fortemente voluto proprio da Deena Aljuhani Abdulaziz. La sua avventura nella moda è iniziata dieci anni fa, quando la donna, moglie di un membro della famiglia reale dell’Arabia Saudita, ha fondato la sua boutique di lusso online D’Na.


«Questo progetto improbabile è diventato realtà. Voglio ringraziare Condé Nast per aver fatto sì che ciò accadesse!» dichiarava la principessa appena un paio di sere fa, al party per il lancio di Vogue Arabia al Museo d’Arte Contemporanea di Doha. Presenti duecento invitati tra cui membri di famiglie reali, stilisti di fama mondiale e celebrities come Naomi Campbell, Lauryn Hill, Peter Dundas, Marco de Vincenzo, Delfina Delettrez Fendi, Suzy Menkes. In quell’occasione Jonathan Newhouse, Presidente di Condé Nast International, diceva «È un grande onore e una gioia essere qui questa sera. Era un sogno lanciare Vogue Arabia, questo magazine meraviglioso…e voglio sottolineare le capacità e il glamour del nostro incredibile caporedattore, la Principessa Deena. Voglio congratularmi con lei e con il suo team, che hanno realizzato tutto ciò. Grazie per aver condiviso questa bellissima serata con noi». Il licenziamento della direttrice è arrivato, quanto mai inatteso, stamattina. La Principessa avrebbe dato l’annuncio a Business of Fashion, dichiarando «Mi sono rifiutata di scendere a compromessi quando ho sentito l’approccio della casa editrice in conflitto con i valori che sono fondamentali per i nostri lettori e con il ruolo del direttore nel soddisfare quei valori in un maniera autentica».


gigi-hadid-per-vogue-arabia

TODAY

18 Sep

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery