Moda Parigi 2017: l’eleganza essenziale di Rochas

Niente muse questa volta per Alessandro dell’Acqua. Ad ispirare la collezione autunno inverno 2017-18 dello stilista per Rochas non è né una diva né un periodo storico né alcun riferimento estetico, ma il puro e semplice concetto di eleganza. Il che, tradotto nel linguaggio di Rochas, significa abiti midi, colori pastello, decorazioni ridotte al minimo. Essenzialità e bon ton sembrano essere state le linee guida di questa sfilata all’interno della settimana della moda di Parigi. Le silhouette scivolate e a clessidra degli abiti ammiccano alla moda anni  ’40 e ’50 ma il tocco vintage è lieve e misurato, privo di sentimentalismo. I look sono quasi tutti a tinta unita, in una palette di colori pastello che varia dal rosa cipria al celeste, dal giallo chiaro all’avorio insieme al classico bianco e nero.


rochas2


Quella che Alessandro dell’Acqua ha immaginato per la prossima stagione di Rochas è una donna raffinata e contemporanea, la cui femminilità si esprime in piccoli fiocchi, ruches e fantasie discrete. Gli abiti sono rigorosi, quasi troppo, sul davanti, ma riservano ricami e trasparenze sulla schiena che li rendono più attuali. Unica concessione allo scintillio è la R di Rochas, che brilla luminosa sulle punte delle decolletè bon ton, sulle fibbie delle cinture che segnano il punto vita e sulle mcirobag portate a mano. Splendidi i cappotti in colori pastello, le pellicce e gli abiti ricoperti da frange che danno un twist a questa sfilata dall’eleganza essenziale e mai chiassosa. Alessandro dell’Acqua ha fatto un bellissimo lavoro in questa collezione autunno inverno 2017-18, forse una delle più belle che lo stilista abbia mai firmato per Rochas, casa di moda francese di cui è il direttore creativo dal 2013. Il lusso raffinato del brand traspare in ogni look di questa sfilata, che ha riportato in auge il concetto di eleganza pura alle sfilate di moda di Parigi 2017.


rochas3


rochas4

TODAY

22 Jun

Tuesday

Le Rubriche

Photo Gallery