Paris Haute Couture. Il grande debutto di Alberta Ferretti

“Ho esplorato le suggestioni che provoca il mare, quella parte del globo terrestre che affascina per la sua liquidità, un mondo che ancora oggi sa proteggere quel “desiderio di desiderabilità” che la moda contemporanea deve ritornare a esprimere e a raccontare”.

Alberta Ferretti, non usa mezzi termini per commentare l’idea creativa della collezione Alberta Ferretti Limited Edition, per la prima volta presentata nei saloni affrescati dell’atelier della maison (nel cuore della Ville Lumière), durante la Paris Haute Couture.

 

_ARC0017

 

 

Romantici ed eterei, gli abiti presentati per l’occasione sono stati creati per far sognare le donne. Vestiti che accarezzano le corde del sentimento, evocativi.

Sofisticati e al contempo sensuali, di certo preziosi con cristalli che catalizzano la luce e la riflettano al mondo esterno.

 

_ARC0030

 

 

Gli anni venti, riecheggiano negli abiti charleston. Le gonne ballon esasperano la loro ampiezza con piume leggiadre; le frange, decorando long dress e abiti corti con ricami sul davanti; stelle marine, conchiglie e coralli, rafforzano il progetto creativo di madame Alberta Ferretti e decorano, preziosamente, dress in seta dai toni noir.

La palette di colori è variopinta. Il blu, accarezza dolcemente le tonalità del mare e viene accostato, sapientemente, con il bianco, l’ocra, il nero e lo smeraldo.

 

 

 

 

Fonte cover Madame Figaro

Fonte Immagini ph Marcus Tondo

TODAY

18 Sep

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery