LOOK CAPELLI – Parola d’ordine: disordine.

PAROLA D’ORDINE: DISORDINE

 

Le cose cambiano. Finalmente si avvera il sogno di tutte: uscire di casa con capelli scompigliati, si può.

Dalle passerelle alla vita reale, pettinature da pulizie in casa o da “sto per entrare in doccia” diventano iper attuali e modaiole. Non più sinonimo di sciatteria e trascuratezza, avere una testa scompigliata si trasforma in raffinata noncuranza e fattore glamour.

Addio quindi alle lunghe ore di styling. I tempi si accorciano ma l’attenzione deve restare alta. C’è sempre criterio e cura nel particolare.

-CODA BASSA E MORBIDA



 

Come quando da bambine si trascorreva un’intera giornata all’asilo senza che nessuno si prendesse cura di sistemarci i capelli. In chiave moderna dona quel look etereo e un po’ romantico. La libertà dei ciuffi che scivolano sul viso si contrappone alla precisa riga centrale e all’eleganza della coda bassa.

REQUISITI: Ciuffi frontali lunghi. No frangia o scalature. Capelli medio-lunghi.

COME SI FA: Procedere all’asciugatura naturale o ad una piega liscia per chi ha capelli ricci. Assicurarsi che le punte siano ben idratate e non crespe, altrimenti l’effetto trasandato è assicurato. Dell’olio d’Argan può essere utile a chiudere le squame e donare un aspetto più sano al capello. Munitevi di un elastico molto sottile o in nylon trasparente, ed una volta legati pizzicate i ciuffi da far cadere in avanti. Per conferire maggior volume sulla nuca tirate e stringete l’elastico più volte fino ad ottenere l’effetto desiderato.

IL TOCCO IN PIÙ: Lasciate da parte una micro ciocca da attorcigliare intorno all’elastico per nasconderlo. Pettinatura al top se abbinata a dolcevita o abiti eleganti e molto elaborati.

-TOP KNOT



Look dai richiami gipsy e bohemian, rende qualsiasi outfit più sbarazzino e attuale. Ottima soluzione per i giorni in cui si desidera tenere lontano dal viso i ciuffi pur mantenendo la chioma sciolta.

REQUISITI: Capelli medio-lunghi. Forcine e letteralmente due minuti di tempo.

COME SI FA: Fare una mezzacoda alta sezionando i capelli dalle orecchie in su. Attorcigliare su se stessi i capelli del codino per poi arrotolarli a mo’ di chignon. Fissare il tutto sulla parte superiore della testa con un paio di forcine per migliorarne la forma e aumentarne il volume. A proprio piacimento, creare una bombatura leggera sulla zona frontale.

IL TOCCO IN PIÙ: Ciuffetti fuori posto all’altezza delle tempie e onde morbide per dare movimento. Orecchini pendenti e, per finire, una bella riga di eyeliner.

-MESSY BUN



Letteralmente “chignon disordinato”, è simile al top knot ma coinvolge l’intera capigliatura. Rivisitazione del grande classico per ballerine metropolitane.

REQUISITI: Essere molto imprecise, capelli medio-lunghi, forcine.

COME SI FA: Per ottenere il massimo del volume e raggiungere il punto più alto della nuca, raccogliere tutti i capelli mettendosi a testa in giù. Legare alla rinfusa come un normale chignon e perfezionare la forma aiutandosi con le forcine. Chi non ha chiome particolarmente corpose può utilizzare il crespo, ovvero una sorta di ciambella che funge da sostegno e base su cui costruire lo chignon. Ultimo step: spettinare, spettinare, spettinare.

IL TOCCO IN PIÙ: Questa pettinatura viene valorizzata al massimo da capelli con schiariture/balayage/shatush che movimentano il raccolto. Fantastico anche con la frangia. Da provare basso e laterale in versione serale.

-BEACH WAVES



Onde leggere ispirate a quelle naturali dopo un bagno in mare. Così come in spiaggia, regalano un aspetto sexy e selvaggio.

REQUISITI: Capelli corti/ medi/ lunghi, spray al sale (suggerito Toni&Guy € 10 circa), piastra e/o dita per modellare le ciocche.

COME SI FA: Vaporizzare sui capelli asciutti uno spray al sale che dona la stessa texture che si ha dopo una giornata trascorsa in spiaggia. Con le dita cercare di ricreare il giusto movimento, aiutarsi poi con la piastra usandola come arricciacapelli. Smontare i boccoli ottenuti per un look più casual.

IL TOCCO IN PIÙ: Shampoo secco sulle radici per dare volume. Cotonare a piacimento per ottenere ancora più dimensione.

TODAY

12 Nov

Tuesday

Le Rubriche

Photo Gallery