Saint Laurent: abiti sexy e luccichii alla sfilata di Parigi

Anthony Vaccarello firma la sua seconda collezione per Saint Laurent: abiti sexy, luccichii e monospalla sono stati i capisaldi della sfilata alla settimana della moda di Parigi. Il giovane stilista italo-belga deve confrontarsi con il mito di Yves Saint Laurent e l’appeal del suo predecessore Hedi Slimane, e lo fa con grande rispetto ma senza snaturare il suo stile personale. «Quando penso a Yves Saint Laurent penso ai party, alla sera – dichiara Vaccarello nel backstage – Non posso fare una sfilata senza ricordare gli anni d’oro della griffe, ma voglio anche andare oltre». Così alle sfilate di Parigi presenta una collezione che omaggia rispettosamente Yves Saint Laurent ma che porta la maison francese nel futuro.


YSL2


YSL3


In passerella sfilano look da giorno in versione iper-luxury: pantaloni di pelle e pullover total black si indossano con lunghissimi guanti, la minigonna diventa una scultura e perfino la biker jacket assume un tocco sexy. Gli abiti Saint Laurent sono ridottissimi, in pelle con maxy ruches e fiori tridimensionali, oppure lunghi e dritti con profondi spacchi. Ruches e trasparenze regalano un romanticismo in chiave rock a look audaci, ma il focus della collezione è sulle spalle, quasi tutti gli abiti Saint Laurent ne scoprono una o entrambe. Il finale della sfilata a Parigi inaugura una formula nuova: le modelle indossano tutta la linea da sera. Ancora minidress, profonde scollature a V e stivali in pelle al ginocchio. In questa seconda parte della sfilata, però, compaiono cristalli e velluto per look ancora più sexy e ancora più luccicanti. Brillano i minidress a maniche lunghe e gli stivali, i dettagli dei lunghi abiti da sera e le ruches che creano effetti tridimensionali. Brillano anche i look della moda uomo, che in questa sfilata hanno accompagnato la collezione donna autunno inverno 2017-18. Anthony Vaccarello dimostra di saper omaggiare il passato illustre della maison imprimendo al contempo un twist contemporaneo. Alle sfilate di Parigi, Monsieur Bergé non può che applaudire questo nuovo corso della griffe di cui è stato co-fondatore.


YSL4


YSL5


YSL6

TODAY

22 Jun

Tuesday

Le Rubriche

Photo Gallery