Salvatore Ferragamo: spazio alle sperimentazioni

Salvatore Ferragamo presenta a Milano una collezione nuova, inusuale, sperimentale.

La primavera/estate 2017 del brand italiano gioca le sue carte migliori attraverso silhouette eleganti e tessuti come il caucciù stampa pitone con  rifiniture di coccodrillo, per un effetto luxury sorprendente.

Fulvio Rigoni, direttore creativo della maison ha frugato negli archivi Ferragamo creando un défilé che rispecchia la filosofia del brand. Il gancio (dettaglio simbolo dell’azienda) è stato riproposto in passerella come semplice accessorio o funzionale.

Grazie alle stampe, la collezione si veste di un’ aurea super glam.

La fluidità di alcuni capi si contrappone alla rigidità di tessuti tecnici rubati dallo sportwear.

In questa nuova visione dell’azienda, Rigoni ha rivisitato l’iconica Sofia bag, adattandola al mood sporty-glam presentato durante questa edizione della Milano Fashion Week.

Sofia bag si veste di pizzo Sangallo tecnico o di una lussureggiante  pelle di coccodrillo.

Sfoglia la gallery

Fonte immagini vogue.com

TODAY

18 Sep

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery