Yves Saint Laurent in mostra a Seattle

Un’importante retrospettiva a Seattle celebra il genio della moda Yves Saint Laurent.

La mostra”Yves Saint Laurent: the perfection of style” rende omaggio alla creatività sensibile del noto stilista algerino che dimostrò a partire dall’apporto creativo a maison Dior, tutta la sua maestria sartoriale.

Yves Saint Laurent era uno stilista generoso, con un senso estetico elevato.

Soffrì l’allontanamento dalla moda quando fu costretto ad arruolarsi in esercito. Non riuscendo a sopportare lo stress e la fatica sul fronte, fu ricoverato in un ospedale psichiatrico.

 

(Fonte immagine ilpost.it)

(Fonte immagine ilpost.it)

 

 

Diede la colpa a Dior per non aver rispettato i termini contrattuali e lo citò in tribunale. Vinta la causa poté finalmente ritornare in sartoria: nasce così la storia di una grande casa di moda.

Il visionario della moda, introdusse nel guardaroba femminile, capi tipici maschili: il blazer, il trench, la sahariana e lo smoking.

 

Yves Saint Laurent era un appassionato di arte. Qui replica i celebri dipinti di Mondrian (fonte immagine pinterest)

Yves Saint Laurent era un appassionato di arte. Qui replica i celebri dipinti di Mondrian (fonte immagine pinterest)

 

 

Fu il primo stilista vivente ad aver l’onore di vedersi dedicare una retrospettiva al Metropolitan Museum di New York.

Oggi tocca a Seattle dedicargli una mostra che resterà aperta fino al prossimo 8 gennaio 2017.

L’evento verrà replicato al Virginia Museum of Fine Arts di Richmond dal 6 maggio al 27 agosto 2017.

 

Fonte cover artslife.com

 

TODAY

18 Sep

Saturday

Le Rubriche

Photo Gallery